Che cosa facciamo

Trattamento di inertizzazione

L’inertizzazione, tramite un processo chimico fisico, consente di diminuire il potenziale inquinante dei rifiuti.

In genere questo processo consiste nell'inglobamento di sostanze inquinanti in una matrice inerte, attraverso processi che possono essere suddivisi in:

  • Stabilizzazione o solidificazione, ottenuta con leganti idraulici a base di reagenti inorganici (es.: cemento, calce, argilla)
  • Stabilizzazione o solidificazione, ottenuta con reagenti organici (es.: materie termoplastiche, composti macroincapsulanti, polimeri)
  • Vetrificazione e vetroceramizzazione ("distruzione termica del rifiuto").

L’obiettivo è diminuire il potenziale inquinante e la pericolosità dei rifiuti, rendendoli idonei per lo smaltimento in discarica per rifiuti non pericolosi, oppure di recupero ove possibile.